Non ci hanno dato indicazioni precise su come far stare gli studenti sul bus”

Saluzzo, il presidente della società che gestisce le linee illustra la situazione di incertezza a 2 settimane dalle lezioni. 

Mancano settanta autobus in provincia di Cuneo per consentire di trasportare tutti i quindicimila studenti alle rispettive scuole. I numeri sono impietosi, e anche le tempistiche.

A poco più di quindici giorni dall’inizio delle lezioni, non ci sono indicazioni precise che specifichino come dovrà essere svolto il trasporto scolastico. E nell’incontro Governo-Regioni di martedì scorso, che doveva chiarire i diversi…continua

AVVISO

A partire da oggi 15 ottobre 2021, in conseguenza dell’entrata in vigore dell’obbligo della certificazione verde COVID-19 per tutti i lavoratori, le Aziende del Consorzio potrebbero non garantire la regolarità del servizio di Trasporto Pubblico Locale Urbano ed Extraurbano per carenza di personale di guida non in regola con le disposizioni di legge (articolo 9-septies del decreto legge 52/2021, introdotto dall’art. 2 del decreto legge n. 127/2021).

Il Consorzio metterà in campo tutte le forze necessarie affinché il servizio venga svolto regolarmente, ma purtroppo una massiccia assenza del personale viaggiante potrebbe causare ripercussioni sul servizio offerto.

Invitiamo la clientela a consultare sistematicamente la pagina internet del Consorzio per visionare tutte le informazioni che le Aziende saranno in grado di fornire.

Ci scusiamo sin da ora per il disagio che potrebbe essere recato e ci impegneremo per ridurre al minimo eventuali disservizi.