Trasporto pubblico locale: riorganizzata la rete extraurbana provinciale nelle zone di Cuneo, Carrù-Mondovì e Bene Vagienna-Fossano

Le modifiche saranno in vigore da lunedì 18 febbraio in concomitanza con l’avvio della nuova rete del trasporto pubblico locale della conurbazione di Cuneo

L’Agenzia della Mobilità Piemontese, nell’ottica di intervenire sulla rete di trasporto pubblico locale per renderla più efficiente e adeguata alle esigenze di mobilità dei cittadini, ha ridisegnato secondo le linee guida previste dal Patto della Mobilità, le linee extraurbane afferenti le zone di Cuneo, Carrù-Mondovì e Bene Vagienna-Fossano. Le modifiche entreranno in vigore da lunedì 18 febbraio in concomitanza con l’avvio della nuova rete del trasporto pubblico locale della conurbazione di Cuneo. Per maggiori informazioni e per vedere gli orari nel dettaglio è possibile visitare il sito internet www.grandabus.it o rivolgersi alle aziende che effettuano il servizio.

Per la zona di Cuneo subiscono modifiche 9 linee extraurbane: la n.35 Bra-Fossano-Cuneo, n.40 Cuneo-Carrù-Dogliani, n.43 Cuneo-Valle Pesio, n.76 Cuneo-Boves, n.80 Cuneo-Bra-Alba, n.84 Cuneo-Vignolo-Cervasca, n.136 Cuneo-Tarantasca-Villafalletto, n.137 Villafalletto-Savigliano, n.202 Mondovì-Ceva-Ormea (con prolungamenti a Cuneo e Imperia).

Per la zona di Carrù-Mondovì cambiano 8 linee, in particolare va segnalata la riorganizzazione delle linee sull’asse Cuneo-Morozzo-Magliano, che sarà attuata sempre dal 18 febbraio in quanto parte della nuova rete della conurbazione di Cuneo. Le linee extraurbane che cambiano sono la linea n.36 Bene Vagienna-Carrù-Fossano, n.38 Dogliani-Carrù-Mondovì e n.39 Piozzo-Carrù-Mondovì; n.40 Cuneo-Carrù-Dogliani; n.79 Lequio Tanaro-Bene Vagienna-Fossano (nuova linea Narzole-Fossano-Carrù); n.202 Mondovì-Ceva-Ormea (con prolungamenti a Cuneo e Imperia); n.410 Fossano-Mondovì-Ceva, n.415 Bra-Carrù-Ceva.

Per la zona di Bene Vagienna-Fossano, infine, sono variate le seguenti 6 linee: n.35 Bra-Fossano-Cuneo; n.36 Bene Vagienna-Carrù-Fossano; n.79 Lequio Tanaro-Bene Vagienna-Fossano (nuova linea Narzole-Fossano-Carrù); n.80 Cuneo-Bra-Alba; n.83 Fossano-Salmour-Cherasco; n.410 Fossano-Mondovì-Ceva.

Clicca sulle rispettive linee per conoscerne i dettagli

AVVISO

A partire da oggi 15 ottobre 2021, in conseguenza dell’entrata in vigore dell’obbligo della certificazione verde COVID-19 per tutti i lavoratori, le Aziende del Consorzio potrebbero non garantire la regolarità del servizio di Trasporto Pubblico Locale Urbano ed Extraurbano per carenza di personale di guida non in regola con le disposizioni di legge (articolo 9-septies del decreto legge 52/2021, introdotto dall’art. 2 del decreto legge n. 127/2021).

Il Consorzio metterà in campo tutte le forze necessarie affinché il servizio venga svolto regolarmente, ma purtroppo una massiccia assenza del personale viaggiante potrebbe causare ripercussioni sul servizio offerto.

Invitiamo la clientela a consultare sistematicamente la pagina internet del Consorzio per visionare tutte le informazioni che le Aziende saranno in grado di fornire.

Ci scusiamo sin da ora per il disagio che potrebbe essere recato e ci impegneremo per ridurre al minimo eventuali disservizi.