Trasporto Pubblico locale e scuola, nessun disagio

Incrementati i mezzi e le corse per assicurare la massima sicurezza.

Con la riapertura delle scuole si è reso necessario adeguare il trasporto pubblico locale alle disposizioni anti contagio, incrementandolo a favore degli utenti, a compensazione della limitazione del carico all’80%. E’ stato fatto un intenso lavoro di dialogo con il sistema scolastico e le aziende che erogano i servizi. In Piemonte nei giorni feriali sono stati aggiunti 20 treni, per un totale di 1.074 km in più, e circa 500 corse di autobus, con 250 sulle 1.400 attuali concentrate nell’ora di punta della mattina e altrettante nel pomeriggio per i rientri da scuola, con un aumento totale del 20% circa.

AVVISO

A partire da oggi 15 ottobre 2021, in conseguenza dell’entrata in vigore dell’obbligo della certificazione verde COVID-19 per tutti i lavoratori, le Aziende del Consorzio potrebbero non garantire la regolarità del servizio di Trasporto Pubblico Locale Urbano ed Extraurbano per carenza di personale di guida non in regola con le disposizioni di legge (articolo 9-septies del decreto legge 52/2021, introdotto dall’art. 2 del decreto legge n. 127/2021).

Il Consorzio metterà in campo tutte le forze necessarie affinché il servizio venga svolto regolarmente, ma purtroppo una massiccia assenza del personale viaggiante potrebbe causare ripercussioni sul servizio offerto.

Invitiamo la clientela a consultare sistematicamente la pagina internet del Consorzio per visionare tutte le informazioni che le Aziende saranno in grado di fornire.

Ci scusiamo sin da ora per il disagio che potrebbe essere recato e ci impegneremo per ridurre al minimo eventuali disservizi.